La protezione civile Alta Gallura iscritta nel registro generale del volontariato, opera nel settore protezione civile diviso in diverse categorie tra cui quella di Operatività  speciale. Questa categoria si divide a sua volta in diverse classi operative.

L ‘associazione infatti si occupa in caso di emergenza neve-ghiaccio del controllo delle condizioni stradali con lo spargimento di sale e lo spazzamento della neve. Per fronteggiare l’emergenza ha a disposizione  n° 7 mezzi dotati di lama e spargisale. Dal 12 al 18 di gennaio 2017 sono stati utilizzati dai volontari 230 quintali di sale.

Per prevenzione  del rischio idraulico e idrogeologico L’associazione  viene attivata ,a supporto della polizia locale, in situazioni di emergenza derivanti da intense precipitazioni. Si attiva il monitoraggio dei punti critici,sorveglianza e presidio del territorio.

Emergenza migranti: L’associazione opera in collaborazione con la struttura regionale di emergenza per accoglienza  dei migranti. I  volontari si occupano di allestire il campo,dare supporto alle fasi dello sbarco e lo smontaggio delle varie attrezzature utilizzate.

Per la salvaguardia dell’ambiente l’associazione si occupa in collaborazione con altri enti, di piantare un albero per ogni nuovo nato. 

L’associazione ha a disposizione ,fra le tante attrezzature,anche diverse cisterne, che consentono di fronteggiare l’emergenza idrica. Nei mesi estivi del 2017 i volontari hanno trasportato migliaia di litri di acqua ad agricoltori ,allevatori e privati cittadini.

 

 

 

 

 

© A.V.P.C. Alta Gallura - Tempio Pausania - Via Stazione Vecchia n°11 - C.F. 91015600900